Curiosità dal web Rivista — 08 gennaio 2014

Avete una casa non troppo grande, che non vi permette di avere una stanza tutta per voi? Ecco la soluzione: un angolino dedicato completamente al vostro relax. Non serve molto spazio, basta avere il giusto arredo. Si chiamano angoli-lettura, ma possono essere adibiti a qualsiasi hobby voi abbiate. La cosa fondamentale è che siano piccoli spazi, dedicati esclusivamente al comfort e allo svago.

Ecco alcuni consigli per arredare il vostro angolo lettura.

Innanzitutto occorre trovare un punto della stanza che non sia di passaggio, nessuno vi deve disturbare, dovete essere immersi nel relax più completo. Sarà quindi lontano dalla porta e da mobili che usate frequentemente. Il secondo elemento, essenziale, è la luce. Deve essere illuminato, da luce naturale se potete, in alternativa va bene anche la luce artificiale. Se lo spazio è ristretto, una lampada da terra andrà benissimo, altrimenti se potete contare anche su un tavolino, che svolgerà anche la funzione di poggia oggetti, potete scegliere l’abat-jour, stando attenti a optare sempre una tonalità calda. Se il vostro spazio è piccolo tanto da non entrarci nè la lampada da terra nè l’abat-jout, allora potreste posizionare delle mensole direttamente sopra la poltrona, in modo da poggiarsi dei faretti direzionabili. Il terzo passo, ugualmente essenziale, è la seduta. Anche qui dipende dallo spazio che avete, potete scegliere una poltrona classica e confortevole, ampia e che vi faccia stare comodi anche per diverse ore. Se invece godete di un angolo più grande, secondo uno stile davvero chic, potete scegliere una chaise-longue. Se avete tanto spazio, potete aggiungere anche un pouf per appoggiarci i piedi e abbandonarsi così completamente alla lettura.

Ecco un angolo-lettura minimale, ma confortevole. Se volete potete aggiungerci, un poggia-oggetti, come suggerito prima, un tavolino, altrimenti una mensola andrà benissimo. Se poi siete freddolosi, non dimenticatevi anche di posizionare sul pouf, o direttamente sulla poltrona scelta, una coperta che vi tenga caldo nelle sere più fredde.

Se siete amanti delle piante potete aggiungerci anche un tocco di verde, magari un bonsai che renderà ancora più rilassante l’ambiente.

Ultima cosa, da non sottovalutare. In estate non serve, ma in inverno sarà utilissimo: se avete un caminetto, il vostro angolo lettura dovrà essere posizionato di fronte, non troppo, altrimenti ci sarà troppo calore!

Adesso non resta che costruirvi il vostro angolo-lettura, e buon relax!

Francesca Macchiarini

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.