News — 04 novembre 2012

Se scrivessi “In foramine terrae habitabat hobbitus”? Inizierebbe una corsa forsennata verso lo scaffale di casa dove è stato riposto il dizionario italiano-latino. O semplicemente basterebbe aver letto “Lo Hobbit” di Tolkien per pensare l’impensabile: “Lo Hobbit” in latino? Ebbene sì.

La casa editrice Harper Collins, dopo aver comunicato ufficialmente che pubblicherà “Fall of Arthur”, manoscritto inedito dello scrittore di Bloemfontein, ha deciso di editare una versione del libro uscito per la prima volta 75 anni fa, completamente tradotta in latino. Quello che somiglia molto ad un pezzo da collezione, è stato tradotto dal classicista Mark Walker, ed è già in vendita su Amazon. (Via Booksblog)

        

 

Redazione

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.