Curiosità dal web Rivista — 06 giugno 2014

Nella biblioteca di Harvard è stato trovato un libro rilegato in pelle umana. Si tratta di “Des destinées de l’ame” (I destini dell’anima), scritto dal poeta francese Arsène Houssayeè e pubblicato nel 1880. E’ l’università stessa ad aver condotto le analisi sulla copertina e confermato la nota dell’autore riportata nel libro: “Guardando attentamente se ne vedono i pori – aveva scritto regalando il volume a un amico – Un libro sull’anima umana merita di avere una copertura umana”. La pelle sembrerebbe appartenere alla schiena di una donna malata di mente e morta di ictus. La pratica di rilegare i libri con tessuto cutaneo, che oggi può sembrare macabra, un tempo era considerata normale e prendeva il nome di “bibliopegia antropodermica”.

libro pelle

 

libro pelle 2

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.