News Rivista — 08 luglio 2013

Nell’aprile 2011, il Guardian aveva intrapreso il progetto di costruire un orologio letterario, ossia un orologio realizzato interamente con le citazioni prese dai libri. L’ispirazione è arrivata dal film di Christian Marclay, “The Clock”. L’orologio in questione è caratterizzato da migliaia di diversi filmati con ora e minuti specifici, disposti in ordine cronologico, che compongono un film continuo di 24h. Lo stesso risultato, però con le citazioni prese dai libri, è ciò che il Guardian ha in mente.

Il progetto era stato abbandonato per un po’, ora invece torna tra le priorità. Il debutto sarà al festival internazionale dei libri di Edimburgo, che tra l’altro è al suo trentesimo anniversario.

La testata inglese chiede l’aiuto dei lettori per scegliere le frasi che andranno a comporre l’orologio letterario. Bisogna tenere bene in mente che le citazioni devono riferirsi a un’ora specifica. Oltre al titolo e l’autore dell’opera scelta, sull’orologio verrà scritto anche il nome del lettore che ha suggerito la proposta vincente.

I suggerimenti presi giù nel 2011 sono al vaglio e se ne attendono altri.

Tutto dovrà essere pronto per l’8 agosto! Allora: libri in mano! 

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.