Approfondimenti Rivista — 22 dicembre 2012

La cultura ha fatto passi da tecnologia. E tutto circola in modo più veloce, istantaneo, frettoloso.

E’ un dato di fatto che la rete sia ormai parte integrante della nostra vita, nonché quotidianità. I nostri stessi comportamenti e relazioni sociali hanno subito un cambio di prospettiva nel mondo attuale dominato da Facebook, Google e Twitter. E’ mutato e sta mutando il nostro modo di leggere, scrivere, commentare la realtà. E condividerla. Un click su share e l’abbiamo detto al mondo.

Sarebbe infantile abbandonarsi a un nostalgico elogio alla carta stampata: prima regola è diventare consapevoli degli strumenti che abbiamo tra le mani per saperli usare al meglio.

The following game-changing technologies will transform how we sell, market, communicate, collaborate, educate, train, innovate, and much more”, scrive Daniel Burrus su Big Think nel suo articolo da titolo 20 0 Game-Changing Technology Trends That Will Create Both Disruption and Opportunity on a Global Level, sottolineando che la tecnologia trasformerà il nostro modo di vendere, comunicare, collaborare, educare, innovare.

Per noi comuni mortali districarsi in questo nuovo mondo digitale sembrerà forse un troppo complicato labirinto senza via d’uscita. Ma, come scrive Giuseppe Granieri, “stiamo parlando di un modo nuovo di raccontare (e raccontarci) la realtà. Di un approccio destinato ad avere un impatto sul nostro lavoro, sul nostro quotidiano, sul nostro futuro”.

Penso ad esempio alle silde di Design Mind, che raccontano i 20 trend tecnologici del 2013. Oppure ai  5 trend che individua Forbes o alle 11 tendenze segnalate invece da Mashable. Tendenze, queste, che ridisegnaranno le regole della cultura, della società e del vivere civile. Quindi, la domanda suggerita da Giuseppe Granieri, è “possiamo ancora permetterci di raccontare il mondo di oggi senza avere una comprensione profonda di come queste tendenze lo stanno modificando?”.

Credo di no. Anche perché non sarebbe facile. Se la cultura cambia, e cambia il mondo attorno a noi, è giunto il tempo di prenderne atto per approfondire il tema, metterlo in agenda, acquisire nuove skill. E la nuova sfida diventa saper usare al meglio la tecnologia.

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.