News Rivista — 14 febbraio 2013

Molti sostengono che non si può insegnare a scrivere, ma a giudicare da quanti aspiranti scrittori partecipano ai corsi di scrittura creativa forse quest’opinione non è così condivisa.

L’Irlanda propone addirittura una serie di lezioni online gratuite dedicate alla pratica letteraria. Il portale attraverso cui accedervi è: Writing.ie.

L’iniziativa, dal nome: “The National Emerging Writer Programme”, è stata realizzata in collaborazione con Dublino Città della Letteratura dell’Unesco.

Il programma è dedicato a coloro che vorrebbero scrivere un romanzo o che magari lo hanno già fatto riponendolo però nel cassetto e aspettando la giusta motivazione o il colpo di fortuna.

Carlo Gébler, Sinead Moriarty e Declan Hughes sono gli autori che hanno realizzato tre video, di 40 minuti ciascuno, in cui spiegano e approfondiscono le seguenti tematiche: “Iniziare a scrivere”, “Raccontare la storia” e “Rivedere, riscrivere e superare gli ostacoli”.

Tutte le riprese sono state raccolte in un dvd che è possibile ottenere anche grazie al prestito bibliotecario. Parte di essi sono postati su YouTube e tutto il mondo può visionarli.

Le lezioni sono impostate in modo molto chiaro e semplice per permettere anche a chi si sta appena avvicinando alla scrittura di comprendere le dinamiche e le regole che la determinano.

Il Programma Nazionale per gli scrittori è visto in Irlanda come un buon metodo per alimentare la letteratura e stimolare nuovi talenti.

Jane Alger, direttrice di Dublino Città della Letteratura ha detto:

«Speriamo che National Emerging Writer Programme avrà un significativo e tangibile impatto sulla scrittura in Irlanda, un retaggio che avrà come risultato l’esordio di molti nuovi scrittori nel panorama mondiale.»

Sembra una soluzione molto vantaggiosa per chi non ha tempo e denaro da dedicare ai corsi o ai laboratori di scrittura creativa; l’iniziativa infatti si rivolge anche a chi non ha particolari ambizioni, ma vuole dilettarsi nella pratica letteraria.

I più scettici potranno comunque comperare il dvd e poi valutare se un canone artistico, delle regole precise e una struttura studiata possano essere davvero trasmesse.

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.