News Rivista — 13 settembre 2013

Ne sanno qualcosa gli amanti di Tolkien. La mitologia dello scrittore Britannico è diventata celebre in tutto il mondo grazie all’esplosione del Signore degli Anelli, ma il fantastico mondo di Arda è, in realtà, anche molto altro. E così, attorno al Signore degli Anelli si sono diffusi altri libri, altre storie, altre pagine di un universo senza fine.

Ebbene, J.K. Rowling, dopo aver scritto la parola fine alla saga di Harry Potter non ritratta, ma rilancia forte. L’ampliamento del mondo del maghetto occhialuto avverrà tramite una nuova serie di film, prodotti dalla Warner Brothers Entertainment.

La pellicola sarà intitolata Fantastic Beasts and Where to Find Them vale a dire Gli animali fantastici: dove trovarli che è lo stesso titolo del manuale utilizzato da Harry Potter e dai suoi compagni di college. Ed è anche il titolo di un libro scritto da J. K. Rowling che contiene molte informazioni sulle strane creature che popolano l’universo di Harry Potter. Commenta la mamma di Harry Potter:

Ho sempre detto che non mi sarei reimmersa nel mondo della stregoneria fin quando non avessi avuto un’idea veramente entusiasmante, e questo è il caso.

Così, la Rowling non appenderà la penna al chiodo, tutto l’opposto, farà da sceneggiatrice per questo progetto cinematografico e collaborerà con la Warner Brothers Entertainment anche per tutte le realtà parallele al film: videogiochi, parchi a tema e il sito Pottermore.com, dedicato alla serie Potter.

Dopo il coro delle otto ugole cinematografiche, capaci di fruttare complessivamente più di 7 miliardi di dollari, si prospetta così un nuovo, eclatante sold out.

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.