News Rivista — 27 maggio 2013

Tutto come previsto, L’inferno è scoppiato e Dawn Brown con 60.000 copie vendute, record settimanale nel 2013, entra di diritto al numero uno in classifica senza nessun tipo di contrasto e difficoltà; una lotta solitaria. Zero Zero Zero di Saviano rimane comunque al secondo posto, in continuo declino di vendite, e al terzo posto il nuovo libro dello scrittore svedese Lackberg, Il bambino segreto, edito da Marsilio.

Oltre Dawn Brown, già visto al primo posto, le new entry della settimana sono ben quattro; al quinto posto troviamo Imposimato con I 55 giorni che hanno cambiato l’Italia, Newton Compton, libro scritto dal giudice sul delitto Moro. Al sesto poso la terza nuova entrata della settimana è Il complesso di Telemaco di Massimo Recalcati, edito da Feltrinelli, sulle complessità umane. Testa, cuore e gambe il libro di Conte è all’ottavo scalino della classifica, prende la rivincita e anche il posto del libro sul calciatore juventino e della nazionale Andrea Pirlo. L’ultima new entry è al decimo posto ed è: L’amrore è un delitto meraviglioso di Simsion edito da Longanesi.

Stabili sono invece al quarto posto L’ipotesi del male di Carrisi, al settimo il libro Disney Il mio diario, sul nuovo fenomeno adolescenziale Violetta, e al nono Bianca come il latte, rossa come il sangue libro di D’Avenia edito dal gruppo Mondadori.

Il salone di torino 2013, dedicato alla letteratura cilena e in particolare al premio nobel Pablo Neruda, non ha avuto molto effetto sul lettore medio, non portando nemmeno un accenno di grandi classici Sud Americani in classifica. Peccato per il Grande Gatsby che, fenomeno del momento grazie al nuovo film con Leonardo Di Caprio, se venissero calcolati in classifica i libri Newton Compton a 0,99 entrerebbe di diritto al quinto posto portando una ventata di cultura e letteratura di alto livello.

Alessio Zazzetta


Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.