News Rivista — 12 giugno 2013

Il nuovo lavoro di Dawn Brown viene insidiato, e per poco quasi raggiunto, dal nuovo libro di Camilleri, Un Covo di Vipere, che con la nuova stagione sforna il suo ennesimo lavoro targato Sellerio che sale immediatamente al secondo posto, solo perché la classifica si ferma al 1 giugno e il romanzo è uscito il 30 maggio. Zero Zero Zero di Saviano perde anche il secondo posto e finisce nel gradino più basso del podio e continua nella sua fisiologica discesa verso il dimenticatoio. Il mio diario è sempre fermo nella classifica e questa settimana occupa la quarta posizione; la verità sul caso Hanry Quebert di Dicker Joël, edito da Bompiani, occupa la quinta posizione smuovendo la critica, che si alterna tra elogi sconfinati e critiche molto pesanti. La seconda new entry della settimana è l’intervista di Madron a Bisignani, l’uomo che sussurra ai potenti edito da chiarelettere. Fino alla nona posizione non ci sono novità e si seguono in ordine dal settimo al nono posto: Io che amo solo te di Bianchini, un bel sogno d’amore di Vitali e Il bambino segreto di Lackberg. Al decimo ed ultimo posto troviamo l’ultima novità della settimana, edito da Mondadori entra il nuovo libro di Renzi Oltre la rottamazione che vende il doppio rispetto al libro di Veltroni, ma che dovrebbe lasciare il posto al libro del Tao di Lao Tzu se solo fossero presi in considerazione gli economici Newton Compton a 0,99.

Alessio Zazzetta

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.