News Recensioni — 02 ottobre 2015

Il romanzo dello scrittore portoghese Pedro Chagas Freitas, Prometto di sbagliare edito da Garzanti, è il caso letterario del momento: ad aprile 2014 Chagas Freitas termina la stesura del romanzo, ad agosto ne viene annunciata l’uscita a livello nazionale e già viene accolto come il fenomeno dell’anno; a settembre esce in Portogallo e in un solo mese si arriva a quindici ristampe. A febbraio 2015 arrivano le richieste di case editrici di tutto il mondo. Il 27 agosto il libro esce in Italia.
È il fenomeno del passaparola che ha portato al successo questo giovane scrittore portoghese (classe 1975), facendogli vincere già numerosi premi, tra cui il Bolso Jovens Criadores del Centro Nacional de Cultura Portugues. Chagas Freitas prima di dedicarsi completamente alla scrittura, ha svolto diversi lavori, tra cui il bagnino, il barista, l’operaio, il portiere di notte; dagli anni 2000 comincia a scrivere per diverse riviste e giornali e dal 2001 insegna scrittura creativa. Il romanzo Prometto di sbagliare è solo l’ultimo scritto da Chagas Freitas, già autore di una ventina di libri, ma solo quest’ultimo ha avuto una risonanza a livello mondiale.
Qual è il motivo di questa diffusione epidemica?

CONTINUA SU CULTORA

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.