News Rivista — 05 ottobre 2013

La graphic novel che ha segnato una generazione, diventando ispirazione per un gruppo di hacker dissidenti e per gli indignati di Wall Street, torna al suo antico splendore.
Lion ripubblica V for Vendetta nel suo bianco e nero originale. La storia di V, un ex prigioniero di un campo di concentramento e del suo incontro con Eve, di come un uomo e una donna possano, forse, cambiare il destino di un’intera nazione.
Ambientato in una Londra distopica, sotto il giogo di una dittatura di stampo fascista, V for Vendetta è uno dei più importanti e celebri romanzi a fumetti che siano mai stati scritti.
Nato dalle menti e dalle mani di Alan Moore e David Loyd, ha saputo conquistare una nutrita schiera di appassionati diventando straordinariamente popolare con la sua trasposizione cinematografica interpretata da Hugo Weaving e Natalie Portman.
Eppure esistono ancora tante persone che non l’hanno mai letto. Ecco perché l’edizione della Lion, da collezione e decisamente poco economica, è una ottima occasione per recuperare il terreno perso e colmare la lacuna.
Alan Moore e David Loyd, V for Vendetta. Warrior edition, Lion, 396 pagine, 34,95 euro.

v per


Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.