News Rivista — 21 maggio 2013

Gli spazi per la lettura, la scrittura e soprattutto per la condivisione si moltiplicano. Il digitale è ancora una volta la formula favorita dai lettori per conoscere, confrontarsi e sperimentare nuovi titoli. Un incontro e una conoscenza così strutturati non influiscono però sulla scelta del supporto, ciò significa che chi frequenta piattaforme digitali di condivisione per gli amanti della lettura e della scrittura non per forza leggerà solo libri digitali. Anzi, nella maggior parte dei casi, in Italia, Internet funge da una grande e bella vetrina, magari con qualche consiglio offerto da tanti amici in più.

Ed ecco quindi che un nuovo protagonista si affaccia nel panorama dell’editoria: Wuz.it.

Non propriamente nuovo, ma sicuramente pronto alla metamorfosi. Da sito sui libri e sull’editoria, diviene una community di lettori:

 

un social network dedicato a tutti coloro che amano i libri e la lettura. Su Wuz puoi tenere traccia di tutte le letture fatte, di quelle che stai facendo o che hai intenzione di fare, e contemporaneamente condividere la tua passione per le storie con gli altri utenti della community. Già, perché trovare i propri amici e stringere nuove amicizie è senz’altro una delle cose più belle che si possano fare su Wuz”.

(Wuz.it)

 

La struttura della community è ora più semplice e immediata; una vera e propria piattaforma di incontro e scambio come avviene per l’americano GoodReads.

Inoltre, la redazione del social network ogni giorno seleziona le notizie più importanti sul mondo della lettura e della scrittura, propone interviste e approfondimenti.

Ancora una volta Internet diminuisce le distanze tra chi ama le medesime cose.


Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.