News Rivista — 22 novembre 2013

Non un giornale qualsiasi, ma l’Economist, uno dei giornali più autorevoli del mondo, ha stilato una piccolo lista di 5 libri che rappresenteranno le più importanti pubblicazioni del 2014. Tra questi, a sorpresa, figura una nostra conoscenza: Zero zero zero di Roberto Saviano:

“Since writing “Gomorrah”, which sold more than 10m copies, Roberto Savino has had a precarious existence: he has been under police protection since October 2006 after receiving threats from criminal organisations he uncovered. His new book investigates cocaine trafficking, from Mexico’s cartels to banks in London and New York. Interviews with users, victims, traffickers and perpetrators suggest the trade has had an impact on the legitimate economy as well as the black market”.

A parte l’errore nello spelling del cognome dell’autore, l’Economist riassume in poche righe la carriera letteraria dell’autore senza tralasciare alcuni particolari sulla sua esperienza umana fatta di scorta e di minacce dalle organizzazioni mafiose. Un bel riconoscimento senza ombra di dubbio.

Share

About Author

scrivendovolo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.